[[ex]]
 

I nostri ex-studenti

Pietro Gravino - A.A. 2006/2007

“Questo corso può essere un un punto di arrivo e di riferimento perché fornisce diverse competenze utili a livello professionale, grazie a docenti di altissimo livello che riescono a dare una visione approfondita delle loro materie, nonostante i limiti di un master part-time. Penso, però, che il master possa essere soprattutto un punto di partenza, perché fornisce una panoramica completa comprendente settori che vanno dall’economia alla giurisprudenza, dal project management e all’informatica vera e propria. Una panoramica che permette di orientarsi nel mondo del software libero che vedrà, soprattutto in Italia dove il terreno si è dimostrato particolarmente fertile, un forte sviluppo nei prossimi anni. Saranno quindi sempre più richieste figure qualificate, proprio come quelle che questo master vuole fornire. Il tutto, inoltre, è realizzato in un ambiente amichevole e aperto, per merito di un personale preparato e sempre disponibile a venire incontro alle esigenze degli studenti.”

Simone Sacchi - A.A. 2006/2007

“Due aspetti del master mi hanno colpito molto favorevolmente. In primo luogo l’approccio multidisciplinare che permette di avere una visione del “mondo” Open Source non solo dal punto di vista dello sviluppatore, ma anche sotto l’aspetto manageriale, economico e legale. E poi la possibilità reale di poter applicare le competenze acquisite agli ambiti disciplinari più disparati, nel mio caso l’ambito bibliotecario, grazie alla disponibilità dei docenti nei progetti d’esame e al project work finale che viene concordato in base alle esigenze e competenze dello studente.”

Roberto Foglietta - A.A. 2005/2006

“Sentivo il bisogno di investire su me stesso e nel cercare un master ho scelto questo perchè mi avrebbe permesso di dare una base teorica all’esperienza che avevo maturato sul campo. In ambito FOSS è difficile trovare un qualche tipo di certificazione specialistica che attesti in modo universale le competenze ma questo master supplisce egregiamente alla carenza. Il fatto di poterlo frequentare senza interrompere l’attività lavorativa e il gioco di squadra che in modo naturale si instaura fra gli studenti, e anche gli insegnanti, aggiunge valore e piacere a quello che per altri versi è anche un sacrificio.”

Giandomenico Rossi - A.A. 2005/2006

“Il master FOSS è il mezzo migliore per chi, come me, desidera avere l’opportunità di approfondire le tematiche del mondo LINUX e OpenSource. Non si tratta solo di aumentare il proprio bagaglio tecnico, ma soprattutto di assimilare una capacità di analisi ed una metodologia di pensiero ( tipiche di un hacker) che permettono di affrontare con brillantezza i problemi che l’informatica ed il mondo scientifico propongono.”

Dario Busso e Stefano Carlini - A.A. 2004/2005

“L’esperienza al Master ci ha aiutato a mettere a fuoco prima e realizzare poi l’aspirazione, condivisa, di indirizzare i nostri sforzi professionali nel mondo del software libero ed open source. È nata così, anche grazie ad altri colleghi, il progetto “Klarya”, un’azienda giovane che basa l’attività sul modello di business proprio del software libero.”

 
ex.txt · Ultima modifica: 2008/08/17 15:35 da kendra
 
Recent changes RSS feed Creative Commons License Donate Powered by PHP Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki