I nostri docenti

Renzo Davoli

Renzo Davoli ha 43 anni, è professore di Informatica all’Università di Bologna dove insegna sistemi operativi. Il suo campo principale di ricerca sono i sistemi virtuali. E’ autore di numerosi articoli in convegni e riviste internazionali e di numerosi software innovativi rilasciati con licenza libera e inclusi nelle principali distribuzioni ufficiali. Dal 2004 è il Direttore Scientifico del master in Open Source dell’Univesità di Bologna. Da maggio 2010 è il presidente dell’Associazione Nazionale per il Software Libero (www.softwarelibero.it)

Paolo Ciaccia

Paolo Ciaccia (Laurea in Ingegneria Elettronica nel 1985 e Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica nel 1992) è Professore Ordinario di Sistemi Informativi presso la Facoltà di Inegneria dell’Università degli Studi di Bologna. I suoi interessi di ricerca includono il trattamento di interrogazioni di similarità e basate su preferenze, lo studio di tecniche per la ricerca e il browsing in data base multimediali, e i sistemi P2P. E’ uno degli ideatori dell’M-tree, un indice per dati metrici, utilizzato da innumerevoli gruppi di ricerca in ambito multimediale e di data mining nel mondo, che rappresenta lo stato dell’arte nel settore. Ha pubblicato più di 90 lavori in importanti riviste (tra cui IEEE TKDE, IEEE TSE, ACM TODS, ACM TOIS, Information Systems, Data and Knowledge Engineering e Biological Cybernetics) e conferenze internazionali (tra cui VLDB, ACM-PODS, EDBT, ICDE e CIKM). E’ membro dell’IEEE.

Anna Ciampolini

Professore Straordinario presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna nel Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05 Sistemi per l’Elaborazione delle Informazioni. Svolge attività didattica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna, tenendo corsi sia in Corsi di Laurea Triennale (Fondamenti di Informatica e Sistemi Operativi), che in Corsi di Laurea Specialistica (Sistemi Operativi avanzato). Direttrice del Corso di Alta Formazione “Il Software Libero e Open Source per l’innovazione tecnologica della scuola” tenutosi presso l’Università di Bologna nell’A.A. 2006-2007. Svolge attività di ricerca nell’ambito dei Sistemi Distribuiti e dell’Intelligenza Artificiale, con particolare riguardo ai Sistemi ad Agenti, ai Protocolli di Interazione e ai Sistemi Autonomici. Ha partecipato e partecipa a vari Progetti di Ricerca Internazionali e Nazionali.

Beatrice Cunegatti

Beatrice Cunegatti, dottore di ricerca in Informatica giuridica e Diritto dell’informatica presso l’Università di Bologna, svolge l’attività professionale di avvocato con studio in Bologna dal 1998. Autrice di pubblicazioni in materia di diritto d’autore e multimedialità (tra cui “Gli aspetti legali dell’opera multimediale”, Guerini e associati, Milano, 2000; “L’opera multimediale on line” e “La tutela contrattuale dei multimedia” in AA.VV., “Il diritto d’autore nella società dell’information technology: software, database, multimedia”, GEDIT, Bologna, 2002; “Le banche di dati”, in G. Cassano (a cura di), “Diritto delle nuove tecnologie informatiche e dell’internet”, IPSOA, Milano, 2002), pubblica in riviste specializzate ed è relatrice in conferenze e corsi universitari sui temi dell’Information Technology Law.

Gabriele D’Angelo

Gabriele D’Angelo è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione, Universit‡ di Bologna. I suoi interessi di ricerca comprendono la simulazione parallela e distribuita, i sistemi distribuiti, le tecnologie per l’Internet gaming e la sicurezza informatica. Si è occupato di software libero sia nell’ambito della pubblica amministrazione che nel privato.

Ludovico Gardenghi

Ludovico Gardenghi è studente di dottorato in Informatica presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università di Bologna. Il suo campo principale di ricerca riguarda lo studio di semantiche e meccanismi per la virtualizzazione parziale, di sistemi e reti; per la parte implementativa lo studio si concentra sull’uso e lo sviluppo di strumenti con licenza libera. In passato si è occupato di simulazione distribuita e ha collaborato con enti pubblici e soggetti privati per consulenze in ambito di sicurezza e reti.

Vittorio Ghini

Vittorio Ghini si e’ laureato in Scienze dell’Informazione nella sede di Cesena dell’Università di Bologna nel 1997 ed ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Informatica, nella stessa Università, nel 2002. Dal 2003 è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università di Bologna. Dal 1998 ha tenuto corsi e moduli degli esami di Reti di Calcolatori, Sistemi Operativi, Sistemi Multimediali presso i corsi di Laurea in Informatica, e dal 2004 tiene il corso di Reti e Servizi nel Master Software Free and Open Source. Ha svolto periodi di studio presso il Computer Science Department of the University of Newcastle, e presso il Computer Science Department of the University of California in Los Angeles. Tra il 1996 ed il 2000 ha contribuito alla progettazione ed installazione della rete radio di Ateneo. I suoi interessi di ricerca includono sistemi multmediali distribuiti, protocolli middleware per qualità di servizio su reti IP, gestione dinamica di interfacce di rete multiple.

Cristian Mezzetti

Cristian Mezzetti è laureato in Informatica presso l’Università di Bologna, sistemista esperto di reti e servizi fornisce consulenza nella gestione di sistemi informativi e system integration. Co-fondatore di Erlug (Emilia Romagna Linux User Group) ha collaborato alle prime attività di promozione del software libero a Bologna. Insieme all’Istituto Tecnico Industriale Aldini Valeriani prima e alla Fondazione Aldini Valeriani poi, ha istituito e collaborato ai primi corsi di formazione su GNU/Linux a Bologna.

Luca Padovani

Luca Padovani è ricercatore presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie dell’Informazione dell’Università di Urbino, dove è docente titolare del corso di Linguaggi di Programmazione e Compilatori. Ha conseguito la Laurea in Scienze dell’Informazione ed il titolo di Dottore di Ricerca presso l’Università di Bologna, ed ha lavorato per un anno presso l’Ontario Research Centre for Computer Algebra in Canada. I suoi interessi di ricerca riguardano gli aspetti teorici e pratici dei linguaggi artificiali, in particolare i linguaggi di markup per il Web ed i linguaggi di programmazione funzionali e concorrenti. E’ autore e maintainer di vari software open-source, molti dei quali inclusi ufficialmente in distribuzioni di Linux.

Claudio Sacerdoti Coen

Il Dott. Claudio Sacerdoti Coen è nato a Bologna il 12/07/1976. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Informatica il 21 aprile 2004. Da giugno 2005 è Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione, Università di Bologna, ove insegna Sistemi Operativi al corso di Laurea in Informatica e al Master di Secondo Livello in Matematica per le Applicazioni. Al suo attivo vanta diverse collaborazioni accademiche internazionali, numerose pubblicazioni scientifiche e lo sviluppo di librerie e applicativi open source. Attualmente coordina il Progetto Strategico DAMA (Dimostrazione Assistita per la Matematica e l’Apprendimento) dell’Università di Bologna.

Enrico Tassi

Enrico Tassi è Dottore di Ricerca in Informatica. Ha conseguito il titolo presso l’Università di Bologna, dove è Professore a Contratto come assistente di Linguaggi e Strutture e Laboratorio di Sistemi Operativi. I suoi interessi di ricerca includono le applicazioni della teoria dei tipi alla verifica di correttezza di software e di risultati di matematica. La sua attività di ricerca include lo sviluppo dell’ interactive theorem prover Matita. E’ sviluppatore Debian GNU/Linux dal 2006. Mantiene i pacchetti relativi ad alcuni binding per il linguaggio OCaml, la quasi totalità di quelle per il linguaggio Lua e alcuni programmi tra cui Matita e FreePOPs.

Matteo Vignoli

L’Ing. Matteo Vignoli si occupa di analisi, progettazione e implementazione di Sistemi Informativi Federati e di ingegneria dei requisiti. Tra i suoi interessi di ricerca rientrano le metodologie e gli strumenti per l’integrazione applicativa nelle organizzazioni orientate ai processi, l’allineamento tra la strategia e i sistemi informativi, le architetture SOA (Service Oriented Architecture) e i sistemi integrati per le pubbliche amministrazioni. Ha fondato e coordinato il progetto open source UniversiBO e ha lavorato per Procter & Gamble Holding come system engineer. Attualmente collabora con l’Ateneo di Bologna come project manager e capo analista di importanti progetti tra i quali l’implementazione di un sistema informativo integrato a supporto della gestione patrimoniale e tecnica e la progettazione di un sistema a supporto delle attività di ricerca.

Stefano Zacchiroli

Stefano Zacchiroli ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso l’Università di Bologna. È ora Maître de Conférences (Professore Associato) presso l’Università Paris Diderot e membro del centro di ricerca IRILL - Research and Innovation on Free Software. I suoi interessi di ricerca includono i sistemi a componenti, i metodi formali, e la loro applicazione a sistemi software complessi, quali le distribuzioni GNU/Linux. È sviluppatore Debian dal 2001; all’interno della distribuzione di è occupato dei pacchetti relativi ad OCaml, Vim, strumenti per sviluppatori “devscripts”, e di Quality Assurance su tutta la distribuzione. A partire da Aprile 2010 guida il progetto Debian in qualità di Debian Project Leader.

 
docenti.txt · Ultima modifica: 2011/10/07 09:10 da reenzo
 
Recent changes RSS feed Creative Commons License Donate Powered by PHP Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki